Un’esplosione di colori moltiplicata per una miriade di piccoli segni a lapis per questo Graphic Designer di Parigi Yo Az